Eduardo De Filippo poeta del ‘900

Il Gruppo “Leggendo…. e non solo” organizza una conferenza dedicata alle poesie, gli aneddoti e le riflessioni di Eduardo De Filippo.

Per l’occasione sarà gradito ospite  il Dott. Mario De Bonis,  presidente dell’Associazione Culturale Teramana “Dal Vesuvio al Gran Sasso – Eduardo poeta del ‘900”, nonché autore del libro “Eduardo visto da vicino” (Ed. Ricerche&Redazioni).

La conferenza si terrà presso il Centro Diurno per Anziani  di Trasacco il giorno 28 febbraio con inizio alle ore 16.00. L’ingresso è gratuito.

Locandina Eduardo De Filippo

Un commento su “Eduardo De Filippo poeta del ‘900”

  1. PULLECENELLA
    (dedicata ad Eduardo De Filippo)

    E’ overo so’ pesante ma ‘o triato
    è ‘o specchio cunzumato ‘e chesta vita.
    Vestuto dint”e panne ‘e quaccun’ato
    c”o stucco ‘ncopp ‘a faccia arruzzenuta.

    Tra viche, sciure e case ‘e cartapesta
    destine ca se ncontrano a ccupione,
    ammore chiuse aret”a ‘na fenesta
    a vvote libbere comm’a ‘nu piccione.

    Pe’cchi ‘na vita sana ccà ha campata,
    cu’ ‘a póvere d”e juorne aret”e quinte,
    ‘nu muorzo ‘e mela pe’tutt’a jurnata
    a dicere gnorsì a pparole finte,

    nun dice niente ‘e nuovo, nossignore!
    Chest’è ‘na forza ca se porta in scena,
    ogni cummedia è codice d”onore
    ca te dà libbertà e te ncatena.

    Tutt”a ntrasatto veco faccie ‘e viecchie
    scavate comm”e grotte ‘e ‘nu presebbio,
    riflesse dint’a ‘na curnice ‘e spiecchie
    e ll’uocchie stanche cu’ ‘nu velo ‘e nebbia.

    Pullecenella s’ha fatto ‘e bbalice,
    currenno se n’è gghiuto fino a ncielo
    e mò chi ‘o ssape o no si è cchiù felice
    a ffà ‘a reggìa pe’recità ‘o Vangelo.

    Ha tuzzuliato ‘e pporte ô Paraviso
    ch”e mmane nturcigliate da ll’età
    ambressa senza manco ‘o preavviso
    pecché ‘o cupione l’eva scritto già.

    SABRINA BALBINETTI

    Una mia poesia dedicata al Maestro….per voi.

I commenti sono chiusi.