Ordinanza di rimozione dei cassonetti dalle aree pubbliche

SI informa che il Sindaco ha emanato una ordinanza che obbliga i commercianti ed artigiani a posizionare i cassonetti loro assegnati (carta, vetro, plastica, indifferenziato ed umido) in aree o spazi privati. Il posizionamento dei suddetti cassonetti in area pubblica, intendendosi come tale sia le aree di proprietà pubblica destinate alla circolazione veicolare, pedonale e ciclabile, che le aree di proprietà privata privata soggette al pubblico transito è severamente vietato tranne nei giorni ed orari previsti dall’apposito calendario predisposto dalla …

Read MoreOrdinanza di rimozione dei cassonetti dalle aree pubbliche

Diffida alla somministrazione e vendita di bevande alcoliche ai minorenni

L’Amministrazione comunale di Trasacco promuove una campagna di sensibilizzazione tesa a diffondere, tra i ragazzi e le loro famiglie, la conoscenza dei rischi relativi all’uso di alcool in età giovanile, ed a richiamare l’attenzione sulle responsabilità alle quali vanno incontro gli operatori del settore che somministrano o vendono alcol a minorenni. Non tralasciando le responsabilità dei genitori o tutori dei ragazzi minorenni. La diffusione di un promemoria sui divieti previsti dalla legge, l’organizzazione di incontri con il personale della Polizia …

Read MoreDiffida alla somministrazione e vendita di bevande alcoliche ai minorenni

Ordinanza sfalcio la rimozione di erbe, erbacce infestanti, piante rampicanti e qualsiasi tipo

SI ORDINA Ai proprietari o detentori, a qualsiasi titolo, di terreni, cortili, giardini e aiuole, di provvedere al decespugliamento e pulizia ed al mantenimento decoroso degli stessi, effettuando, ripetutamente se necessario, lo sfalcio e la rimozione di erbe, erbacce infestanti, piante rampicanti e qualsiasi tipo di vegetazione che possa rappresentare innesco di incendi o focolaio per insetti e/o animali, pericolosi per la sicurezza e la salute pubblica. è vietato  Nei mesi di Luglio e Agosto, considerato l’elevato rischio incendio, di …

Read MoreOrdinanza sfalcio la rimozione di erbe, erbacce infestanti, piante rampicanti e qualsiasi tipo

AVVISO – rinnovo Consulta dei Giovani

Il Sindaco, atteso che il Consiglio Comunale con deliberazione di C.C. n. 31 del 23/07/2012 ha approvato il Regolamento per la Consulta dei Giovani del Comune di Trasacco, al fine di favorire la massima partecipazione e rappresentanza del mondo giovanile, invita “i rappresentanti di associazioni sportive e culturali ed ogni persona che sia motivata a dare il proprio costruttivo contributo all’attività svolta dalla consulta” (art. 3 regolamento Consulta dei giovani) a presentare la propria candidatura attraverso il modulo di domanda …

Read MoreAVVISO – rinnovo Consulta dei Giovani

Proclamati gli eletti. Entro dieci giorni la convocazione del primo Consiglio Comunale.

Con la proclamazione ufficiale dei risultati da parte dell’Ufficio elettorale centrale, infatti, scattano i termini di legge previsti per arrivare al pieno funzionamento dei nuovi organismi. Il sindaco Lobene ha ora dieci giorni di tempo per convocare il nuovo Consiglio Comunale che si dovrà svolgere entro dieci giorni successivi alla convocazione. Sarà lo stesso Sindaco Lobene a presiedere la prima seduta del Consiglio nel corso della quale giurerà e poi illustrerà gli indirizzi generali di governo.

Cesidio Lobene è il nuovo sindaco di Trasacco

La lista “per CRESCERE INSIEME” (2319 voti – 67,67%) ha avuto la meglio sulla lista “ADESSO TRASACCO” (1108 – 32,33%). Cesidio Lobene, Classe 1988, dipendente dell’Azienda Agricola di famiglia, già amministratore comunale con funzioni di vice sindaco nella precedente amministrazione, ha avuto la meglio sulla candidata sindaco Silvana Salvi. L’affluenza alle urne è stata molto alta, il 75,23%, ovvero hanno votato 3669 persone su 4877 aventi diritto,  il numero di elettori maschi, 1841,  ed elettori femmine, 1828 è pressoché identico.  …

Read MoreCesidio Lobene è il nuovo sindaco di Trasacco

Acconto I.M.U. e T.A.S.I.

Si informa che entro il 17 giugno deve essere effettuato il versamento dell’ACCONTO pari al 50% del tributo sui servizi indivisibili – T.A.S.I. – e dell’imposta municipale propria – I.M.U. – La scadenza della 2° rata è il 16 dicembre 2019. Per calcolare quanto dovuto cliccare sul banner inserito qui sotto: INFORMAZIONI: