Recensioni articoli e dipinti

Premiato a Roma un poeta di Trasacco (Il Centro maggio 1997)

Trasacco – Luigi Susi , poeta e pittore di Trasacco è stato insignito in Campidoglio del premio Nazionale “Fiore di Roccia” di poesia dialettale, con la lirica “Mimos penne jurne”.
Per l’artista marsicano quella romana rappresenta la 30° partecipazione ufficiale a concorsi regionali e nazionali di poesia in dialetto. Dopo il conseguimento del premio in Campidoglio, il poeta di Trasacco ha deciso di pubblicare una raccolta delle sue liriche più note.
….”Nel dialetto esprimo tutto ciò che provo – spiega Susi -, le mie origini contadine mi portano ad apprezzare e valorizzare una lingua che sento mia e che mi permette di esternare le mie passioni”.
Apprezzato anche nel campo della pittura, per il suo semiastrattismo, ha riportato importanti riconoscimenti: nel 1978 vinse Sanremo in primo premio al concorso “La scarpina d’oro”, è stato ospite alla biennale di Alatri nell’88 partecipò con successo in occasione del concorso
di ex Libris “D’Annunzio” di Pescara”.

A.M.

Storie e CulturaStorie e Cultura